Facebook Twitter
Le rubriche

Di tutto un po'

Just Eat
“Il digitale rappresenta oggi la risposta ai bisogni di varietà, scoperta e condivisione delle persone in tema di consumo di cibo”: questo è quanto emerge dall’interessante ricerca svolta dall’Osservatorio Just Eat, leader nei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, in collaborazione con ICRIOS – Bocconi.
L’indagine svolta, infatti, ha messo chiaramente in luce quanto la maggior parte delle persone in Italia senta forte il bisogno di variare cibo e ristoranti, e scoprirne di nuovi, possibilmente di culture diverse.
Per questo motivo, Just Eat desidera creare la più grande food community del mondo, mettendo a disposizione un servizio ancora più ampio e diversificato in termini di offerta di ristoranti e cucine, per consentire a tutti di poter soddisfare il bisogno di varietà e di scoperta. Non resta dunque che provare www.justeat.it!

#volainalto - Le creative per le donne
Manualmente, il salone della creatività, in occasione dell’edizione primaverile che si terrà al Lingotto di Torino il 7, 8 e 9 aprile 2017 e cui parteciperemo anche noi di www.idee-on-line.it, si fa portavoce di un messaggio delle donne per le donne e lancia un appello a tutte le creative d’Italia: “Mandateci una farfalla”, anche molto semplice, realizzata da voi, in modo che arrivi entro il 4 aprile (Casella Postale 3231, via Marsigli 22, 10141 - Torino).
Valgono tutte le tecniche, indistintamente. Tutte insieme daranno vita all’installazione collettiva dedicata a quel talento manuale al femminile che sempre di più diventa un nuovo modo di fare impresa, e a quella fiducia in se stesse che bisogna ritrovare e coltivare per poter volare in alto. Un messaggio delle donne per le donne. Non a caso #volainalto è il titolo e insieme l’hashtag dell’iniziativa, che vede come testimonial Gaia Segattini di Vendetta Uncinetta (vendettauncinetta.com), Anabella Veronesi di My washi tape (mywashitape.com), Laura Siri di Is Laura (islaura.it) e Paola Bologna di Oltreverso (oltreverso.it) e Creativi in rete (creativinrete.it). Sui loro siti saranno disponibili dei tutorial per realizzare delle farfalle, che potranno essere di ispirazione a quanti vorranno contribuire, ma viene lasciata alla creatività di ciascuno completa libertà di espressione.
Al termine della Fiera l’installazione sarà scomposta in pannelli che verranno ospitati presso la Casa del quartiere di San Salvario, Cascina Roccafranca e altre Case del quartiere della città di Torino (casedelquartieretorino.org), che ogni giorno sostengono la creatività al femminile, ma non solo, proponendo attività, sportelli di ascolto, corsi, eventi e accogliendo le attività di associazioni, gruppi informali e cittadini.

Turismo in Catalunya
Da sempre amata dagli italiani, la Catalunya è oggi una delle mete turistiche più frequentate dai cittadini del Belpaese.
Dotata di una natura mozzafiato, l’incantevole regione spagnola è, inoltre, sempre attenta a rinnovarsi e a lanciare inedite proposte per il tempo libero.
Tra le numerose novità del 2017, infatti, si segnalano la certificazione di sostenibilità per diverse aree della regione, l’inaugurazione di un grande parco divertimenti in Costa Daurada e ancora riconoscimenti nel segmento gastronomico, eventi culturali e nuove aperture a Barcellona.
Per maggiori informazioni è possibile consultare www.catalunya.com, http://parcsnaturals.gencat.cat, http://estucasa.catalunya.com/activitats/ven-a-cenar-a-casa/ e anche www.opencamp.com.

Liguria da scoprire
Accogliente e rilassante, per il suo clima, il suo mare e le sue splendide giornate di sole, la Liguria offre anche la possibilità di visitare alcuni piccoli e interessanti musei, distribuiti qua e là in tutto il suo territorio.
Da non perdere, per esempio, sono il “Museo delle streghe di Triora” – che, nato nel 1982, raccoglie moltissimi oggetti antichi che venivano utilizzati nell’ambito di una tradizione contadina particolarmente viva e vibrante (www.museotriora.it) – e il “Museo del clown di Imperia”, il famoso Clown Grock, Adrien Wettach, di origini svizzere (www.museodelclown.it).
Altri musei da scoprire sono il “Museo della carta di Mele” (www.museocartamele.it), il “Museo del vetro” (www.museodelvetro.org), il “Museo dell’orologio” (www.museodellorologio.it) e la “Casa del Console” (www.casadelconsole.it).

L'Umbria si rimette in Moto
Fra salite e discese mozzafiato, boschi rigogliosi e borghi incantanti, l’Umbria è da sempre una delle regioni più apprezzate dagli amanti delle due ruote.
Per questo motivo, i prossimi 25 e 26 marzo, l'Assessorato al Turismo del Comune di Assisi - con la partecipazione della Consulta Turismo dell'Anci Umbria, della Confcommercio Umbria e dell'associazione I Borghi più belli d'Italia – ha organizzato e promosso “L’Umbria si rimette in Moto”: il primo grande evento per il rilancio del Turismo in Umbria.
Per saperne di più e conoscere il programma dettagliato della manifestazione è necessario scrivere a turismo@comune.assisi.pg.it.

Equivalenza
Fondata nel 2011 a Barcellona, Equivalenza è una nuova catena di profumerie dove, per la prima volta, sarà possibile acquistare profumi e cosmetici di alta qualità a prezzi accettabili.
Nei nuovissimi concept store, già più di duecento soltanto in Italia, si possono provare sulla propria pelle oltre cento fragranze, tutte create dalla Maestra Profumiera francese Mylène Thioux con il suo team internazionale di esperti, oltre a trovare numerose linee di prodotti dedicati a viso e corpo, caratterizzati da aromi unici e consistenze innovative.
Per saperne di più è possibile consultare www.equivalenza.com/.

Cameo
Per dare un futuro professionale a ragazzi prossimi alla maggiore età e provenienti da famiglie in difficoltà, Cameo e SOS Villaggi dei Bambini hanno dato vita ad “AutonoMIA”, un percorso socio-educativo finalizzato all’integrazione sociale e all'acquisizione di nuove competenze professionali dei giovani.
Il progetto “AutonoMIA” coinvolge ventotto tra i ragazzi ospiti dei Villaggi di Vicenza, Morosolo (VA), Mantova e Saronno (VA) che, secondo quando prevede il Servizio Sociale per la Tutela dei minori, al compimento dei 18 anni non avranno più diritto al sostegno fornito dalle strutture come SOS Villaggi dei Bambini. “AutonoMIA” li sta quindi accompagnando verso l’indipendenza economica, sostenendoli nella formazione e nell’ingresso nel mondo del lavoro.
I giovani coinvolti stanno già svolgendo formazione come elettricisti, idraulici o nel campo della ristorazione, della sartoria e della pelletteria.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.sositalia.it.

Snaidero e Mister Magic ancora insieme
Riconosciuta come sinonimo di qualità, innovazione e attenzione al cliente, Snaidero disegna e produce da sempre cucine 100% Made in Italy, straordinarie nel design, su misura nella progettazione, ecosostenibili nei materiali e nel processo produttivo, frutto di tecnologie avanzate in ogni dettaglio.
Per questo motivo continua, come fatto già negli ultimi anni, ad invitare chiunque scelga le proprie cucine a prendersene cura nel tempo con i prodotti Mister Magic che, racchiusi in una pratica confezione, vengono donati a tutti gli acquirenti Snaider, e garantiscono una pulizia a fondo senza mai rovinare le superfici.
Per saperne di più è possibile consultare il sito www.mistermagic.it e anche www.snaidero.it.

Gruppo Elior: quando il pranzo diventa un’occasione di educazione alimentare
Gli studi scientifici di Silvio Garattini e le ricette dello chef “stellato” Giancarlo Morelli per il Gruppo Elior, leader in Italia nella ristorazione collettiva, sono stati presentati nel nuovo locale ZestEat, uno spazio multifunzionale all’interno del BodioCenter in Viale Bodio a Milano, dove è possibile gustare piatti gourmet e nel frattempo organizzare una riunione di lavoro.
L’evento, intitolato “Incontri di Gusto al Bodio Center, Alimentazione, Benessere e Gusto” e moderato dalla blogger e tecnologa alimentare Lisa Casali, ha messo in luce l’importanza del Gruppo Elior rispetto alla sana e corretta alimentazione di migliaia di persone (l’azienda, infatti, serve migliaia di pasti in aziende, ospedali, scuole, caserme e a bordo dei treni ad alta velocità).
Per questo motivo Elior si è attrezzata e organizzata per offrire pasti sani e bilanciati in accordo con le regole generali della dieta mediterranea fornendo ai commensali delle linee guida che educano a una corretta alimentazione.
Per maggiori informazioni è possibile consultare www.elior.it.